Tavola delle competenze e competenze specifiche (conduzione mezzo navale e apparati e impianti marittimi) 

OPZ SBOCCHI PROFESSIONALI - NAVALE
CONDUZIONE DEL MEZZO NAVALE Il diplomato può operare, come collaboratore di livello intermedio, in aziende del settore del trasporto marittimo, della logistica e in strutture portuali, aeroportuali ed intermodali, con ruoli quali:
  • tecnico per la gestione di attività di trasporto e spedizione
  • tecnico per la gestione dei sistemi informatici e telematici delle strutture del trasporto, assistenza e controllo del traffico marittimo, aereo e terrestre
  • tecnico per attività di monitoraggio dell'ambiente marino e terrestre e di protezione della fascia costiera dall'inquinamento
  • tecnico per attività di gestione e commercializzazione delle risorse marine. Inoltre, può accedere, secondo quanto previsto dalle norme vigenti, e previa formazione tecnica, a:
  • libera professione nel settore del trasporto marittimo
  • carriera di Ufficiale di coperta della marina mercantile (Deck Cadet)*
APPARATI ED IMPIANTI MARITTIMI Il diplomato può operare, come collaboratore di livello intermedio, in aziende del settore del trasporto marittimo e dell’impiantistica industriale e civile, ricerca, estrazione, trasporto, raffinazione e distribuzione dei prodotti petroliferi, con ruoli quali:
  • tecnico per la gestione di impianti per la trasformazione dell'energia e la produzione di vapore
  • tecnico per la gestione di impianti di refrigerazione e climatizzazione
  • tecnico per la gestione di impianti per il disinquinamento dell'ambiente marino e terrestre e lo smaltimento dei rifiuti •  tecnico per la gestione di impianti per lo sfruttamento delle risorse marine
  • tecnico per la gestione di impianti automatizzati di terra e di bordo. Inoltre, può accedere, secondo quanto previsto dalle norme vigenti, e previa formazione tecnica, a:
  • libera professione nel settore dell'impiantistica
  • carriera di Ufficiale di macchina della marina mercantile (Engine Cadet)*
COSTRUZIONI NAVALI Il diplomato può operare, come collaboratore di livello intermedio, in aziende del settore dell’industria nautica, del trasporto marittimo, della logistica e in strutture portuali, aeroportuali ed intermodali, con ruoli quali:
  • tecnico per i servizi di assistenza e manutenzione portuale
  • tecnico per i servizi di assistenza alla navigazione
  • disegnatore e progettista CAD/CAM anche per strutture e/o impianti industriali
  • tecnico per il controllo e la manutenzione dei mezzi navali e degli impianti di bordo
  • tecnico per la gestione di impianti automatizzati di terra e di bordo
  • tecnico per la gestione del magazzino e per l’organizzazione della spedizione di merci in aziende e società di servizi logistici. Inoltre può svolgere attività professionale autonoma, secondo quanto previsto dalle norme vigenti, come
  • consulente nel settore dell'impiantistica navale
  • consulente per la sicurezza dei mezzi, del trasporto delle merci, dei servizi e del lavoro
LOGISTICA Il diplomato può operare, come collaboratore di livello intermedio, amministrazioni pubbliche e in aziende private del settore della logistica, uffici di pianificazione, acquisti, spedizioni, ricerca e sviluppo, e del trasporto aereo, marittimo e terrestre e intermodale, con ruoli quali:
  • tecnico del traffico aeroportuale
  • tecnico dell'organizzazione del traffico ferroviario
  • tecnico dell'organizzazione del traffico portuale
  • tecnico della gestione dei fattori produttivi
  • responsabile di magazzino e della distribuzione interna
  • tecnico della vendita e della distribuzione
  • spedizioniere e tecnico dell'organizzazione commerciale
  • tecnico produzione dei servizi.

Inoltre può svolgere attività professionale autonoma, secondo quanto previsto dalle norme vigenti, come

consulente tecnico per i servizi di logistica e la gestione degli uffici spedizione

*La carriera da Ufficiale" è subordinata alle limitazioni imposte dal D.P.R., 30/04/2010 n° 114 agli aspiranti alla iscrizione nelle matricole della gente di mare. .